Laboratorio estivo 2016

Legarsi, lasciarsi, essere lasciati, ricominciare

Il terzo laboratorio su uno dei passaggi fondamentali della vita degli adulti si è tenuto da domenica 3 a domenica 10 luglio 2016, presso la casa diocesana "Oasi Martiri Idruntini" di Santa Cesarea Terme (LE).


Una settimana di ascolto e analisi di pratiche pastorali di evangelizzazione degli adulti, sull'ambito del legarsi, lasciarsi, essere lasciati, ricominciare.


Il frutto del lavoro svolto ha dato forma agli incontri proposti nel volume pubblicato ad ottobre 2016 "Il secondo annuncio. Vivere i legami".


Il programma ha previsto come gli anni scorsi: l'ascolto di alcune esperienze; alcune chiavi di lettura antropologiche e teologiche; il lavoro in laboratori di analisi delle esperienze; l'elaborazione di orientamenti per le parrocchie.


Durante la settimana abbiamo ascoltato ed approfondito quattro esperienze già in atto:

  • Un percorso di accompagnamento di preparazione al matrimonio, diocesi di Padova;
  • La Casa della Tenerezza, Perugia;
  • L’accompagnamento delle famiglie, parrocchia cattedrale di Bari;
  • I gruppi di condivisione di separati/divorziati/risposati, diocesi di Verona;


ed abbiamo potuto godere dei contributi di:

  • Lidia Maggi, teologa e pastora battista;
  • Giuseppe Savagnone, docente;
  • don Saulo Scarabattoli, cappellano del carcere di Perugia, parroco al sinodo sulla famiglia;
  • Stijn Van den Bossche, Segretario della Commissione interdiocesana di catechesi della Conferenza episcopale belga e nuovo Presidente dell'Équipe europea di catechesi;
  • Giuseppe e Marina Dardes, sposi, lui capo ufficio formazione di Caritas italiana, lei psicoterapeuta.



Progetto Secondo Annuncio © 2013-2017 - Ultima modifica alla pagina: 27/10/2016info sui cookie  -  contattaci